CARI STUDENTI, SOCI E AMICI DEL CENTRO STUDI PODRESCA. La crescita della persona per alcuni è passione, vocazione e bisogno di conoscere  se, gli altri e la vita. Per altri la crescita è una necessità irrinunciabile per poter affrontare più preparati le sfide della vita quotidiana. Conquistare lo stile e la qualità della vita desiderati, emergere e realizzare la propria completezza, conferendo alla propria vita senso e valore, non è cosa che accade spontaneamente da sola. Ci vuole maggiore consapevolezza, maggiore abilità di relazione e moltissime abilità per ottenere risultati in modo etico. Questi sono anche le tre colonne di questa scuola. Tutto il calendario della Scuola di Podresca sostiene e nutre questi tre fondamenti e lo fa al servizio di tutte le categorie esistenziali senza distinzioni di eta, genere, orientamento e inclinazioni di qualsivoglia tipo. 

QUESTA È UNA SCUOLA. Ricerca e formazione è la tram e l’ordito con cui intessiamo la cura e la crescita della natura umana in modo che la persona possa  emergere nella sua espressione rivelare la sua unicità e trovare realizzazione e completezza. Tutta i nostri strumenti sono rivolti al conquistare la maestria di tutte le esperienze in cui domina la differenza tra se e gli altri e non di meno  la maestria delle esperienze di equivalenza (le preziose ED). Con un tipo di esperienze  senza la presenza dell’atro tipo, non è impossibile maturare la completezza esistenziale. Come uno scrigno di un tesoro contiene le pietre preziose al suo interno, così Scienze delle Abilità Umane è la ricerca che racchiude 25 corsi di studio. Con la sua molecola ordinata di 25 unità o strumenti  contempla per la prima volta dentro ad un unico percorso sia l’apprendimento delle esperienze di diversità che esperienze di equivalenza. Per questa ragione la ricerca e la scuola si collocano in un esperimento storico di eccellenza unico nel suo genere. In questo momento a mio avviso, e mi scuso per il mio peccato di presunzione, siamo la scuola con un concentrato  di strumenti per la crescita della persona super efficaci senza precedenti. Adatta ai principianti, agli studenti medi e per i talenti super appassionati. 

La Scuola è la sua storia e la sua storia sono le persone che l’hanno costruita, centinaia di persone che hanno fatto la loro crescita dentro ai nostri corsi e nei tentativi di migliorare ed elevare la loro vita. A loro va la mia,  la nostra gratitudine. 

La Scuola è la sua sede: Borgo Podresca è a lei dedicato. A quanto ne so non esiste al mondo una sede dedicata all’Intensivo sull’essere consapevole.   Abbiamo voluto donare una casa all’intensivo sull’essere consapevole e a tutta la molecola delle 24 unita che lo accompagnano. 

La Scuola sono i testi inclusi gli oltre 500 manuali che codificano i processi con il quali divenire maggiormente consapevoli, migliorare le nostre relazioni e imparare ad ottenere maggiori risultati nella vita. 

La Scuola è la sua etica e la sua formazione continua. 

La Scuola è la sua vita associativa. 

La Scuola è un’ appartenenza, una piattaforma comune e condivisa. 

Infine ma non per ultimo, 

La Scuola sono i suoi progetti comuni.

LA LIBERTÀ DI SCELTA è fedele accompagna del nostro percorso, non ci abbandona mai. Una sindrome che colpisce chi si incammina nei processi è la percezione di dover fare qualcosa che si dovrebbe fare. Ahimè questa dinamica è retaggio della nostra educazione in cui spesso e volentieri, a partire dalla scuola dell’obbligo, ci si sentiva costretti a fare le cose considerate utili e necessarie. Capita anche ai partecipante degli intensivi lunghi nella famosa crisi del nono giorno. Pur avendo scelto di affrontare e attraversare l’intensivo, ci si ritrova al mattino a resistere e sentirsi costretti a fare qualcosa. Allo stesso modo dell’intensivo, la sensazione si fa strada anche nella vita e ci si sente “costretti” ad alzarsi al mattino, ad andare a lavorare, a svolgere le faccende e gli impegni famigliari e…fare la crescita, le posture , l’alimentazione, seguire un codice etico, una disciplina, una tecnica ecc. ecc. Rammento ancora la lezione che immancabilmente ricevevo dal mio  mentore quando scivolavo in questa crisi: “Ricorda nessuno ti costringe, nessuno ti obbliga a fare alcunché figuriamoci la tua crescita. Puoi scegliere di non farla. Oppure di farla in un altro modo, con altre persone, non con queste persone. Se è questo il caso non succede niente di drammatico, sciogliamo la nostra relazione e ti auguro buona fortuna nel trovare il tuo posto nella grande famiglia umana.”  Di solito il 99% delle persone arrivati a questa crisi che cercano altrove per risolvere il loro senso di costrizione, fanno solo un altro giro per ritrovarsi di nuovo allo stesso punto solo con altrove e con altre persone. Perciò,  io vi invito tutti a scegliere la crescita perché non è mai la cosa sbagliata ed è sempre in tutte le circostante immaginabili la cosa giusta. Vi invito a caminare insieme con gli strumenti che sono stati capaci di portarti in crisi e continuare ad usarli per uscire dalla crisi della tua crescita. Questa dinamica è così comune che fa tanto parte dei nostri corsi di crescita quanto della vita di chi la crescita l’ha portata nelle sue relazioni e nella sua vita quotidiana. Si apprende che è difficile tanto iniziare la crescita quanto, se non ancora di più, mantenerla.

IL MOMENTO STORICO E LA CRESCITA. Abbiamo identificato nei tempi che viviamo l’inizio di una grande crisi. Una crisi sistemica, valoriale del nostro stile di vita, relazionale, educativa, lavorativa, ancor prima che energetica o climatica. E allo stesso modo, ciò che ci permetterà di superare le sfide quotidiane, ancor prima dei vaccini contro le pandemie o della raccolta dell’immondizia differenziata sono 1 una maggiore consapevolezza, 2 una maggiore abilità di relazione etiche ed equivalenti e 3 abilità per ottenere risultati. La Scuola di Podresca e la sua attività offre un contributo sociale e civile di grande valore. Niente accade agli altri se prima non accade a noi stessi ed è impossibile chiedere ad altri ciò che prima non abbiamo chiesto e ottenuto da noi stessi. Siete perciò invitati in prima persona ad attivare la crescita o di mantenerla, alimentarla, di non abbandonarla, in primis per voi stessi, e se non avete il merito per voi stessi, allora potete farlo per qualcun altro che voi amate abbastanza. Le nuove generazioni meritano certamente di ricevere questo amore. 

UN FUTURO MIGLIORE. Parlare di futuro in tempi difficili e incerti come questi dove è la sopravvivenza minata a rafforzare la visione egoistica della vita sembra un controsenso. Invece proprio perché il futuro viene messo in discussione che dovremmo volgere uno sguardo proprio al nostro futuro e pensare a quale sarà il nostro personale contributo. 

Il 2023 è futuro che si riverserà attimo dopo attimo inesorabilmente nel nostro momento presente.  Arriverà il momento che IL 2023 cambierà completamente il suo connotato e apparirà come oggi ci appare il 2022 : un tempo, un anno passato. Il tempo allora diventa indifferenziato e appare alla coscienza come se non fosse mai stato informe e indistinto. L’unica differenza del tempo passato sarà quanto in quel tempo sono diventato maggiormente consapevole, quanto sono migliorate e cresciute le mie relazioni e quanti risultati ho ottenuto grazie alle mie abilità e conoscenze acquisite in questo tempo. Il tempo lascia un’impronta. È il suo compito nel grande schema della vita. Se non lascia nessuna impronta significativa allora ha mancato al suo compito e scompare come se mai fosse esistito nella coscienza della persona.

IL CALENDARIO delle attività della scuola di Podresca è uno strumento universale adatto a tutte le persone per assicurarsi di lasciare un’impronta nel tempo prezioso di ognuno. A vostra discrezione e libera scelta coinvolgetevi in qualche forma di crescita, non lasciate che il tempo passi senza che voi non facciate qualcosa nell’erigere e consolidare le tre colonne: 1Maggiore consapevolezza 2 Relazioni di alta qualità 3 Abilità per ottenere risultati.

LE NOVITA 

Il 2023 è dedicato al percorso: La Relazione di Coppia. È un fondamento delle future famiglie. Dopo aver negli anni passati dedicato molte energie, cura e progetti per la Scuola delle Abilità e alla terza età è giunto il momento di dedicare alla coppia la nostra attenzione. La coppia è e rimane fondamento sia della crescita della singola persona che della società. È in una relazione sentimentale che si impara ad amare e divenire responsabili e consapevoli dell’altro.  

Un invito speciale va per lo Studio del Limite nel nuovo format di workshop. Questa unità è dedicata a tutti, terza eta inclusa. La motivazione sottostante è tanto semplice quanto strategica: Ci aspettano tempi molto impegnativi ai quali non si potrà rispondere in modo tiepido. Non basterà neanche fare la cosa giusta, ma sarà necessario farla con tutta la forza di cui siamo dotati. Diversamente come è nella sua natura la vita ci passera sopra e andrà avanti lasciandoci indietro come tentativo evolutivo mancato. Lo studio del limite avrà il compito di liberare in noi questa forza e ci insegnerà ad incanalarla proprio nei limiti specifici della nostra crescita che andremo a riconoscere. 

Ricerca avanzata, nuovo gruppo  affronterà nel 2023 Ordine D. Lo studio contenuto in quattro volumi stilati da CB ci introdurrà in una nuova sfera di conoscenza. C.B ci ha lasciato in eredità tre doni: L’Intensivo, Ordine D. e i segreti dell’ascesi. È tempo per il nuovo gruppo di RA di attingere al secondo dono.

Ricerca avanzata senior porta quest’anno a termine con l’intensivo lungo lo studio della scala contenuto in O D. I studenti potranno, ognuno con i suoi tempi, risolvere i nodi che creano attaccamento e scoprire una nuova dimensione interiore. Come si vive senza attaccamenti? Torna per l’occasione, finalmente dopo lunga assenza, Yanaka per insegnarci l’ultimo tratto dell’ascesi e apprendere i rudimenti dell’Ultimo Volo. 

Grazie per la vostra attenzione, per aver scelto e trovato il modo di esserci e per avermi accolto e compreso nella mia presentazione del 2023. 

Direttore della ricerca del CSP

Silvano Brunelli  

 

Post Recenti

Iscriviti alla Newsletter